Masterpiece of

tres doux

There are many variations of passages of Lorem
Ipsum available, but the majority.

La felicità

La ricerca della felicità’ passa anche attraverso un semplice vasetto di cioccolata spalmabile???

1 cucchiaino perché non mi piaccio…

2 cucchiaini perché ho paura di non farcela da sola…

3 cucchiaini perché mi sento insoddisfatta…

E così la nostra insoddisfazione, le nostre insicurezze e le nostre paure svuotano lentamente il nostro vasetto della felicità…per compensare queste mancanze troviamo spesso rifugio nel cibo, in primis i dolci. Il classico vasetto di Nutella diventa il vasetto del conforto, dell’appagamento, della felicità, seppur passeggera per lasciare presto il posto ai sensi di colpa in una spirale senza fine.


La nostra mente ci parla sempre anche quando non l’ascoltiamo attivamente e per la maggior parte del tempo, se non educata, tende a sabotare i nostri piani per non mutare lo status quo. Cosa fare per uscire da questa spirale? Occorre innanzitutto imparare ad ascoltarsi. Ascoltare la mente, ascoltare il corpo e darsi il benestare di nutrirlo al meglio.
Oggi vi invito ad allontanarvi dal vasetto della cioccolata suggerendovi due trucchi che ho testato personalmente:

1. IMPARA A RINGRAZIARE. Ringrazia la tua mente a voce alta, o canta se ti va, dicendole “grazie mia cara mente, grazie di avermi detto questo, ma io sono sicura che ti stai sbagliando e vado verso la mia nuova strada”. Louise Hay, pioniera del pensiero positivo ha scritto diversi libri al riguardo, primo fra tutti il best-seller “Puoi guarire la tua Vita”; il suo mantra era “Io mi amo e mi accetto così come sono”.


2. La prossima volta che sarai tentato/a di mangiare cioccolato prova a seguire queste semplici indicazioni. Prendi il vasetto della cioccolata ed un cucchiaio da minestra (non il cucchiaino). Tieni tutto vicino a te, togli il coperchio dal vasetto. Mettiti in una posizione comoda seduta, chiudi gli occhi e fai due respiri profondi. La tua mente inizierà a girovagare, riportala nel momento presente e ascolta le tue emozioni, riconoscile: sono loro che in questo momento ti stanno guidando verso il tuo comfort-food. Quando senti di essere in uno stato più tranquillo, affonda il cucchiaio nel vasetto e porta la cioccolata vicino ala bocca. Ora gusta la cioccolata fino al ultimo secondo. Puoi prendere anche il secondo cucchiaio se ti va. Fai ancora due profondi respiri e apri gli occhi. Questa pratica con il tempo ti porterà a renderti sempre più consapevole degli stati d’animo che ti portano a questi comportamenti e a diminuire di conseguenza gli attacchi al vasetto di nutella.

Ecco, hai appena fatto due esercizi di Mindful. Se da oggi la tua mente ti dice che qualcosa non è funzionale per il tuo benessere, mettiti in ascolto e crea il tuo nuovo mantra verso il cibo, quello che per te è più funzionale, quello che ti risuona meglio.

Com’è andata?☺️ Quanto è pieno il tuo vasetto della felicità? Lasciami un commento qui sotto!